Meningite: 50enne ricoverato nel Salernitano

Allarme meningite all’ospedale San Paolo

L’allarme meningite è scattato all’ospedale San Paolo in seguito al ricovero di una donna di 60 anni. Subito provveduta la messa in sicurezza del nosocomio

Arriva dal pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Napoli un pericoloso allarme meningite. Il fatto sarebbe accaduto domenica sera e immediatamente sono scattate le misure di messa in sicurezza sia del pronto soccorso stesso, che dell’ambulanza sulla quale la paziente aveva raggiunto il nosocomio.

 

L’allarme meningite è scattato all’ospedale San Paolo in seguito al ricovero di una donna di 60 anni

La donna, di 60 anni, era stata trasportata in ospedale in seguito a febbre alta, un forte mal di testa e rigidità del collo. Sintomi che sarebbero quelli generici della meningite. Malattia che sarebbe stata confermata dopo le prime analisi. In seguito alle quali la 60enne è stata ricoverata in una stanza isolata nel reparto di rianimazione, per poterle fare gli accertamenti necessari, evitando, però, un eventuale contagio.