baby pit stop

Alla Reggia di Caserta un Baby Pit Stop per le donne che allattano al seno

Il Baby Pit Stop alla Reggia di Caserta del Vanvitelli è un’iniziativa dell’Unicef, in collaborazione con IKEA, OMS e AMMI.

Il Baby Pit Stop è ubicato nella saletta attigua alla prima Retrostanza dell’Ottocento nei pressi della Sala del Trono, inaugurato lo scorso 8 marzo alla presenza del direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori, il presidente del Comitato Unicef Caserta, Emilia Narciso, il direttore sanitario dell’Asl di Caserta, Arcangelo Correra e la presidentessa del Collegio delle Ostetriche della provincia di Caserta Maria Vigliotti.

Il Baby Pit Stop è stato ideato dall’Unicef in collaborazione con: IKEA (per la parte arredi), l’Organizzazione mondiale della sanità, e di AMMI (Associazione Mogli Medici Italiani). Le mamme che hanno bisogno di allattare o anche cambiare il pannolino del loro bimbo, avranno così uno spazio dedicato, all’interno di uno dei siti più belli al mondo, patrimonio culturale della Campania, la Reggia di Caserta del Vanvitelli.