John Hemingway

Alla Feltrinelli arriva John Hemingway per svelare la faccia oscura del mito di Ernest

Per gli amanti del mito di Hemingway è un regalo illuminante e rivelatore. Si tratta del libro di suo nipote John, intitolato “Una strana tribù. Memorie di famiglia” e pubblicato in Italia dalla Marlin, la casa editrice di Tommaso e Sante Avagliano, con prefazione di Roberto Vitale e traduzione di Maria Grazia Nicolosi.

John Hemingway sarà in Italia per un tour di presentazioni e appuntamenti televisivi. Il lancio avverrà a Milano, venerdì 19 ottobre alla libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte alle 18, e con un’anteprima per la stampa alle 17. Accanto a John Hemingway ci saranno Marisa Fumagalli (Corriere della Sera), Paolo Lepri (Corriere della Sera), Stefano Polli (Vice Direttore ANSA). Coordina Tjuna Notarbartolo (giornalista e scrittrice).

“Una strana tribù. Memorie di famiglia” è una feroce storia vera, col piglio di un romanzo accorato e dissacrante. Una narrazione possente, cruda, vera, che non tradisce l’origine di quel cognome così celebre, una storia di famiglia, padri complessi e geniali, rapporti al limite della schizofrenia, uomini e donne incapaci di divenire veramente genitori, un nonno al quale, il fatto di essere uno degli scrittori più famosi e importanti del mondo, non porta nessuna redenzione verso una qualche forma di normalità. E questo, dal travestitismo, al bipolarismo, all’inettitudine economica, diviene una condanna per ogni generazione. Ritratti a tutto tondo di personaggi reali, di accadimenti, di vite complicate, di sentimenti contrapposti che passano lungo l’asse indistruttibile del legame tra padre e figlio.

Ernest Hemingway, uno degli autori più letti di tutti i tempi, di cui vive un culto intramontabile, appare, come tantissimi grandi di ogni arte, come un uomo che in qualche modo deve scegliere tra la vita e la scrittura, e sceglie la scrittura.

Il viaggio in Italia di John Hemingway, che ripercorre idealmente i luoghi frequentati dal nonno Ernest, continua sabato 20 ottobre, quando sarà ospite in prima serata su Rai 3 a “Le parole della settimana”, di Massimo Gramellini.

Domenica 21 ottobre, ore 17.30, sarà la volta di Bassano del Grappa (VI). Insieme all’autore intervengono Giandomenico Cortese (Direttore del Museo Hemingway e della Grande Guerra) e Roberto Vitale (Presidente del Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway).

Martedì 23 ottobre, ore 10.30, appuntamento a Cortina d’Ampezzo (BL) – Cinema Eden. All’interno della rassegna Una Montagna di Libri. Insieme all’autore interviene Francesco Chiamulera (Responsabile del Festival). Nello stesso giorno, alle ore 15.30, passeggiata letteraria nei luoghi di Hemingway e a seguire ritrovo presso la Libreria Sovilla – Piazza Silvestro Franceschi, 11, per la firma delle copie a cura dell’autore.

Giovedì 25 ottobre, ore 17.30, tappa a Caorle (VE) – Sala di Rappresentanza “Ernest Hemingway” del Comune di Caorle – Via Roma, 26. Insieme all’autore intervengono Roberto Vitale (Presidente del Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway) e Sara Zanferrari (Il Gazzettino).

Venerdì 26 ottobre, ore 17.30, appuntamento a Trieste – storico Caffè degli Specchi – Piazza Unità d’Italia, 7. Insieme all’autore intervengono Roberto Vitale (Presidente del Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway) e Francesco De Filippo (Direttore sede ANSA del Friuli Venezia Giulia). Sempre venerdì 26 ottobre, ore 19.30, a Trieste, inaugurazione riservata alle sole autorità della mostra fotografica “Mr. Papa Hemingway: passione, coraggio e libertà”, poi aperta al pubblico dal giorno successivo -  Sede di rappresentanza della BCC Staranzano e Villesse / A cura della direzione del Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway e della Vitale Onlus.

Sabato 27 ottobre, ore 17.30 – Venezia – Circolo Ufficiali della Marina Militare – Calle Seconda de la Fava, 2168. Insieme all’Autore intervengono Rosella Mamoli Zorzi (Docente emerito di Letteratura Anglo-Americana all’Università Ca’ Foscari di Venezia) e Roberto Vitale (Presidente del Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway).

Insieme alla Marlin, la casa editrice il cui nome è ispirato al pesce spada che Ernest Hemingway descrive nell’epica lotta con il pescatore ne “Il vecchio e il mare”, questo tour letterario gode della collaborazione e del sostegno di Roberto Vitale – Presidente della Vitale Onlus e del Premio Giornalistico Papa Ernest Hemingway di Caorle (VE), di Alberto Luca e Giandomenico Cortese – rispettivamente Presidente della Fondazione Luca e Direttore del Museo Hemingway e della Grande Guerra di Bassano del Grappa (VI), e di Francesco Chiamulera – Responsabile del Festival “Una Montagna di Libri” di Cortina d’Ampezzo (BL).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *