Aliscafo in avaria: il rientro a Napoli con diverse ore di ritardo

Aliscafo in avaria: il rientro a Napoli avvenuto con diverse ore di ritardo

Aliscafo in avaria fermo per diverse ore al molo di Stromboli getta nello sconforto i passeggeri diretti a Napoli.

Un ritardo che ha gettato nello sconforto i viaggiatori, che dall’isola di Stromboli sarebbero dovuti arrivare a Napoli. L’aliscafo in avaria è di proprietà di una nota compagnia napoletana, e ieri come solito avrebbe dovuto lasciare il molo di Stromboli per far rientro nel porto napoletano. Fatti salire i duecento passeggeri e messo in moto l’aliscafo, tutti a bordo subito si sono accorti che qualcosa non andava nel motore. Il comandante ha dovuto così avvisare i passeggeri che il catamarano sarebbe dovuto rientrare in molo per essere sistemato.

Aliscafo in avaria torna in porto

Qui è iniziato l’incubo dei passeggeri, bloccati a Stromboli per diverse ore e senza conoscere i reali motivi del guasto e ne quando sarebbero ripartiti, semmai fossero ripartiti. Tuttavia, dopo le continue lamentele per il forte disagio, sul posto è giunto un aliscafo sostitutivo, ripartito con diverse ore di ritardo ma giunto a destinazione, con a bordo però 200 passeggeri non proprio con il volto rilassato.