Alessandro Greco conduce 'Una voce per Padre Pio', ospite d'eccezione Gigi D'Alessio

Alessandro Greco conduce ‘Una voce per Padre Pio’, ospite d’eccezione Gigi D’Alessio

Alessandro Greco conduce ‘Una voce per Padre Pio’, ospite d’eccezione Gigi D’Alessio. La serata sarà legata come sempre a una Campagna di Raccolta Fondi

Andrà in onda sabato 16 luglio la 17esima edizione di ‘Una voce per Padre Pio’, in diretta su Raiuno alle 20.35, dalla piazza S.S. Annunziata di Pietrelcina. A condurre la serata ci sarà Alessandro Greco. “Per ora prevale la gioia e sono al settimo cielo – dice all’AdnkronosPer me questo è un dono grande ricevuto da Dio. Io sono un cattolico praticante e questa festa in onore di Dio e di uno dei suoi figli prediletti mi dà il senso di tutto questo”.

‘Esploso’ a fine anni Novanta con la trasmissione ‘Furore’, Greco torna alla prima serata con un appuntamento molto seguito sul piccolo schermo: “Non nascondo che le mie attitudini sono per il varietà. Ma avere a cuore certi temi ti predispone in un certo senso per un programma del genere“. E se arrivasse la proposta di condurre un programma religioso?Non nascondo che mi piacerebbe“, risponde.

Nato nel 2000 da un’idea di Enzo Palumbo, ‘Una voce per padre Pio’ racconta storie di vita e di fede, esperienze di devozione ma anche di solidarietà, fratellanza e, su tutto, la vita e le opere del grande Santo di Pietrelcina. Ci saranno quindi momenti di approfondimento sulla figura di Padre Pio con monsignor Orazio Piazza, vescovo di Sessa Aurunca, Padre Marciano Morra e Padre Victor Tudor. Oltre alle testimonianze di Orazio Pennelli, pronipote di Padre Pio, della signora Graziella Maina, guarita dal cancro, del signor Franco Onori, dopo il miracolo del figlio Alessandro e tanti contributi degli artisti del calibro di Lino Banfi.

 

Una voce per Padre Pio: “Gigi D’Alessio si occuperà della parte artistica”

Mentre io mi dedicherò più alle testimonianze – spiega Greco – Gigi D’Alessio, ospite d’eccezione, si occuperà più della parte artistica, esibendosi anche in duetto con alcuni dei numerosi ospiti famosi che mettono al servizio della causa il loro talento“. Sul palco saliranno Anna Tatangelo, Fausto Leali, Attilio Fontana, gli Stadio, i Dear Jack, Dolcenera, Clizia Fornasier, Sal Da Vinci, Giulia Luzi, Francesco Gabbani, Michele Placido, Lina Sastri, Chiara Grispo, Piero Mazzocchetti e Cesare Bocci supportati dall’orchestra ‘I Suoni del Sud’ diretta dal Maestro Alterisio Paoletti.

Io non mi sono mai preoccupato più di tanto degli ascolti e ancora di più in questa occasione in cui avverto la priorità di essere al servizio di una causa: raccogliere fondi per aiutare persone meno fortunate”, sottolinea il conduttore. Anche l’edizione 2016 di questa serata infatti sarà legata a una Campagna di Raccolta Fondi a sostegno dei progetti che l’Associazione ‘Una Voce Per Padre Pio Onlus’, da anni, porta avanti.

 

Una voce per Padre Pio: la Campagna di Raccolta Fondi

Quest’anno gli impegni sono su tre fronti: a favore della costruzione di un Ospedale dei Poveri; per il mantenimento di un orfanotrofio e di un villaggio per bambini diversamente abili ‘Les Anges de Padre Pio’, appena inaugurato, e per l’edificazione di una casa famiglia per l’assistenza ai bimbi HIV positivi, ‘Maison le paradis de Padre Pio’ (nell’ambito del progetto ‘Padre Pio pour l’Afrique’). Il numero solidale è 45501, attraverso il quale dal 16 al 23 luglio si potranno donare 2 euro con un SMS inviato da cellulari TIM, Vodafone, Wind, 3, PosteMobile, CoopVoce e Tiscali, o con una chiamata da rete fissa Vodafone o TWT.