Intervista ad Alessandro Pepino, che ci presenta il suo ultimo lavoro “La danza infelice”

Intervista alla scrittrice napoletana Alessandra Pepino, che di recente presso la Libreria Raffaello del Vomero ha presentato il suo ultimo libro “La danza infelice“. Sua terza operai letteraria, dopo Cattivi presagi e Il ladro di ricordi, con il protagonista Jacopo Guerra.

Alessandro Pepino – La danza infelice

È una gelida mattina di gennaio quella in cui il cadavere di Leonardo Mancini, allenatore di una piccola squadra di calcio, viene rinvenuto orrendamente mutilato all’interno di una palestra incassata tra i vicoli bui di Napoli. Pochi giorni più tardi, la macabra scoperta: le dita della vittima vengono ritrovate all’interno dell’antico Cimitero della Fontanelle. In quelle stesse ore, si scopre che le mura di una casa abitata da un’anziana ossessionata dalla religione celano un terribile segreto. Per l’ispettore Jacopo Guerra e i suoi colleghi inizierà il conto alla rovescia per tentare di risolvere un rompicapo in cui il mondo dei vivi sembra costantemente confondersi con quello dei morti, e scoprire chi e perché possa essersi spinto fino al punto di violare uno dei principali luoghi di culto della città. Una lotta contro il tempo, al termine della quale nessuno di loro potrà più dirsi lo stesso.

Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.

Redazione

Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *