Al via il Nuovo Napoli Basket 2013

 

Inaugurale conferenza stampa a Palazzo San Giacomo

Risorge. Come un’araba fenice dalle ceneri. Per ripartire e riprendere il volo. Non è solo il logo scelto per la nuova avventura. Con l’acquisizione del titolo dalla BiancoBlù Bologna, il progetto della coppia Balbi-Boldoni diventa realtà. Un progetto credibile, di ampio respiro, che guarda al futuro. In una gremita Sala Giunta di Palazzo San Giacomo sono stati illustrati in dettaglio i termini della trattativa conclusa a buon fine. Il Napoli Basket, dopo non poche vicissitudini e sforzi non trascurabili, ritorna in Lega A2. Recuperando un palcoscenico naturale, in una piazza esigente quanto affamata di questo sport.

Un entusiasta Maurizio Balbi ricoprirà la carica di Presidente e si dividerà tra Bergamo e Napoli, per dirigere e seguire la sua nuova creatura. Un passo importante per un impegno credibile.

“Un momento di svolta” l’ha definita l’ing. Dario Boldoni. Pallacanestro come motore di rinascita sociale e di crescita per la città tutta, un innesco per l’aggregazione delle giovani generazioni. L’imprenditore si mette in gioco, puntando sull’affidabilità della sua storia personale come credenziale di tutto rispetto.

Non sono mancati i saluti istituzionali del sindaco De Magistris, che ha auspicato il ripristino del PalArgento ai fasti di un tempo. L’invito  invece dell’Assessore allo Sport Pina Tommasielli a voltare pagina dopo la mortificazione dei mesi addietro, basandosi sulla sinergia pubblico-privati per riammodernare gli impianti e promuovere le attività sportive cittadine.

Presenti il GM Antonio Mirenghi, l’avv. Matteo Gregis,il Prof. Amedeo Salerno, Manfredo Fucile e Gianni Del Franco.

L’operazione ricostruzione e rilancio passa dalla doppia B. Se il Napoli del calcio dispone di Bigon e Benitez, la pallacanestro partenopea  risponde e rilancia con Balbi e Boldoni. Per volare alti. Come l’araba fenice.

 

Diego Scarpitti

 

 

1 thought on “Al via il Nuovo Napoli Basket 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *