Al PAN il documentario "Napoletani en Barcelona"

Al PAN il documentario “Napoletani en Barcelona”

Il 2 Ottobre sarà proiettato al PAN il documentario “Napoletani en Barcelona” diretto da Marco Rossano, sociologo dell’Università di Barcellona.

Venerdì 2 ottobre dalle ore 17.30 sarà proiettato il documentario “Napoletani en Barcelona”, diretto da Marco Rossano, presso il Palazzo delle Arti di Napoli. Ci sarà inoltre l’occasione di discutere, insieme all’autore, documentarista e sociologo dell’Università di Barcellona, del sentimento di appartenenza e identità di chi vive all’estero e del vincolo che si continua a mantenere con il proprio paese.

“Napoletani en Barcelona”, selezionato alla XVII edizione del Napoli Film Festival, è un saggio sociologico visuale che ha come protagonista la comunità napoletana che risiede nella Catalogna.

“Napoletani en Barcelona”: essere napoletano all’estero

Cosa significa essere napoletano all’estero? Cosa fanno i napoletani che hanno deciso di vivere a Barcellona? Quali sono le occasioni di incontro? Quali attività svolgono? Perché hanno lasciato Napoli? Che rapporti mantengono con la propria città? Quali sono le differenze e quali le analogie tra le due città?

Queste sono le domande a cui cerca di rispondere Marco Rossano, che, nato e cresciuto a Napoli, vive in Spagna dal 2002. Il suo saggio vuole descrivere uno spaccato di napoletanità lontano da Napoli, puntando l’obiettivo sulla vita dei napoletani che vivono a Barcellona, raccontando i momenti di aggregazione e socialità e il forte sentimento identitario che può essere riscoperto quando ci si ritrova lontani dalla propria terra. Il messaggio che viene veicolato dal documentario è che la nostalgia rafforza il senso di identità personale, come senso di continuità con le proprie origini.