Aggressione a piazza Garibaldi, donna cinese in prognosi riservata

Donna cinese subisce un’aggressione ieri sera intorno alle 18 nei pressi di piazza Garibaldi riportando un trauma cranico. Ora è in prognosi riservata.

Prognosi riservata per una donna cinese di 46 anni dopo essere stata operata alla testa a seguito di un’aggressione a Piazza Garibaldi.

Tentativo di scippo?

La donna potrebbe aver subito un tentativo di scippo, anche se sono al vaglio delle forze dell’ordine anche altre ipotesi. Il fatto sarebbe avvenuto intorno alle 18, nei pressi di piazza Garibaldi. La donna, avvicinata da due uomini intenti a rubarle la borsa, avrebbe reagito subendo poi un colpo alla testa con un oggetto non ancora identificato.

Operazione d’urgenza

Recatasi a casa a seguito dell’aggressione, la vittima è andata successivamente in ospedale riscontrando un forte mal di testa. A seguito della Tac si è evidenziato infatti un ematoma che ha reso necessario l’intervento. Nelle mani del commissariato di Vicaria Mercato le indagini per svelare l’accaduto. A complicare la situazione è l’assenza di testimoni, anche se le telecamere installate nella zona potrebbero dare un aiuto.