Aggressione al Loreto Mare, sconosciuti i motivi

Paura e sgomento al Loreto Mare. Un uomo di 31 anni, di origini marocchine, ha aggredito all’interno della corsia dell’ospedale Loreto Mare due guardie giurate. L’uomo, poi, ha danneggiato due automobili presenti in via Vespucci. Non è chiaro il perché si sia scatenata la sua furia. L’uomo ha cominciato ad inveire e ad aggredire anche fisicamente le due guardie giurate, per poi accanirsi sulle vetture posteggiate in via Vespucci.

Il cittadino marocchino è stato bloccato dai carabinieri che lo hanno arrestato con le accuse di danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Gli è stata comminata una pena di un anno da scontare in carcere, ma con il beneficio della sospensione della pena.