Aeroporto di Capodichino. Arrestato corriere della droga

Un corriere inglese è stato arrestato all’aeroporto di Capodichino con 1180 grammi di eroina nello stomaco

Stamane è stato arrestato all’Aeroporto di Capodichino un corriere della droga, un cittadino anglosassone per possesso e spaccio internazionale di stupefacenti, dalla Guardia di Finanza. Grazie ai cani antidroga, all’analisi di rischio eseguita su tre passeggeri partiti da località sensibili a questo fenomeno e alle analisi ospedaliere, il britannico è stato trovato il flagranza di reato in quanto trasportava 1180 grammi di eroina in 89 ovuli all’interno della cavità addominale.

L’uomo proveniva dalla capitale inglese ed era pronto ad immettere sul mercato napoletano gli stupefacenti trasportati.