adesca una 13enne

Adesca una 13enne su Facebook e abusa di lei

Un 25enne di Carinola adesca una 13enne su Facebook ed abusa di lei. Finisce sotto accusa e agli arresti domiciliari per aver prima adescato la minore

Un 25enne di Carinola adesca una 13enne sul social network Facebook ed abusa di lei. Finisce sotto accusa e agli arresti domiciliari per aver circuito la 13enne. L’uomo è stato arrestato a Carinola, comune in provincia di Caserta, a seguito di un provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari emesso dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere  per aver avuto rapporti sessuali con la minore.

Adesca una 13enne e abusa di lei

Lui stesso si era recato presso i Carabinieri nel dicembre del 2014 per raccontare la sua versione dei fatti. Aveva raccontato di aver avuto una breve relazione con una minorenne e temeva ripercussioni da parte dei parenti delle giovanissima. Si era recato dai militari per raccontare quanto accaduto secondo una sua versione, risultata poco attendibile sin dal primo momento agli agenti.

La paura di averla messa incinta

Il pedofilo era preoccupato di aver messo incinta la 13enne, che conosceva e frequentava da qualche tempo. Il racconto appariva poco credibile e, allertati dalla presenza di un minore, ha fatto subito partire le indagini dei Carabinieri che successivamente hanno scoperto come l’uomo aveva adescato la vittima dal proprio computer di casa. Dopo una serie di incontri, si è poi consumato un rapporto sessuale che non ha però dato il via a una gravidanza.

Diacono abusa minore. Succede a Napoli in un internet point

Abusi sessuali su bambino di 11 anni, il pedofilo: “Pagavo i genitori”