Addio ad Antonio Pennarella, boss di Un Posto al Sole

Ieri, 24 Agosto, è morto il grande attore della tradizione napoletana Antonio Pennarella, di 58 anni. Il grande pubblico l’ha conosciuto soprattutto grazie al suo ruolo nella soap Rai Un Posto al Sole, dove ha interpretato a lungo il boss mafioso Nunzio Vitariello, ma Pennarella ha collezionato, in tutti i suoi anni di lavoro sia a teatro che sul piccolo e grande schermo, una serie importante di ruoli e di riconoscimenti.

Morto Antonio Pennarella – addio al boss Nunzio Vitariello.

Grazie ad una carriera iniziata a teatro negli anni ’80, e durata quindi quasi quarant’anni, Antonio Pennarella è riuscito a farsi conoscere da un ampio pubblico interpretando numerosi ruoli più o meno importanti, da piccole parti occasionali in fiction come Il maresciallo Rocca, Provaci ancora prof!, Capri, a ruoli continui in cast fissi come ne La stagione dei delitti.

Nella sua versatilità d’attore, è impossibile non ricordare anche la sua partecipazione, insieme ad altri colleghi, al videoclip della canzone ‘O pitbull, di Ciccio Merolla.

Sebbene la malattia con cui combatteva l’abbia costretto nell’ultimo periodo ad allontanarsi dalla scena, tra i suoi ultimi lavori si ricorda la sua partecipazione al film Indivisibili di Edoardo De Angelis e al film TV Il sindaco pescatore.

I funerali si sono tenuti a Napoli, nella chiesa di Porta San Gennaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *