Accusato tifoso del Napoli: chiesto processo per tifoso coinvolto nella rissa che precedette l'aggressione a Ciro Esposito

Accusato tifoso del Napoli: chiesto processo per tifoso coinvolto nella rissa che precedette l’aggressione a Ciro Esposito

Accusato tifoso del Napoli: accusati due tifosi del Napoli di rissa e lesioni. I due erano presenti alla rissa che precedette l’aggressione a Ciro Esposito

Accusato tifoso del Napoli coinvolto nella rissa che precedette l’aggressione a Ciro Esposito. La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per Alfonso Esposito, uno dei tifosi del Napoli coinvolti nella rissa con Daniele De Santis, l’ultrà romanista accusato della morte di Ciro Esposito, nel prepartita della finale di Coppa Italia del 3 maggio del 2014.

 

Accusato tifoso del Napoli: al processo presente anche De Santis

E’ accusato di rissa aggravata e lesioni così come un secondo tifoso del Napoli, Gennaro Fioretti, già a giudizio davanti ai giudici della corte d’Assise di Roma. Come riportato dall’Ansa, era presente all’udienza anche De Santis, giunto su una barella.