Accusato di molestie sessuali, insegnante difeso da colleghi e madri di alunni

Accusato di molestie sessuali, insegnante difeso da colleghi e madri di alunni

La vicinanza di insegnanti e madri dell’Istituto Carlo Santagata di Portici al docente rinviato a giudizio per molestie sessuali nei confronti di due alunne

Una delegazione di madri di alunni dell’Istituto “Carlo Santagata” di Portici ha chiesto un incontro al direttore scolastico regionale Luisa Franzese per esprimere stima al docente rinviato a giudizio con l’accusa di molestie sessuali nei confronti di due alunne. 100 insegnanti hanno firmato un documento nel quale definiscono “infamanti” le accuse rivolte nei suoi confronti ed annunciano azioni legali a tutela dell’ onorabilità della scuola.

 

Accusato di molestie sessuali, i colleghi: “Un docente stimato da tutti”

Il dirigente scolastico, Elysena Vigilante, ed il Collegio docenti dell’Istituto, in un comunicato ricordano che “la valutazione dei fatti spetta esclusivamente all’autorità giudiziaria”. “E’ un dato di fatto – aggiungono – che il docente è stimato da tutti e che in 20 anni nessuna segnalazione negativa è mai giunta nei suoi confronti”.

Dirigente e docenti del “Santagata” parlano di “accanimento mediatico pruriginoso e fondato su sommarie informazioni” che “compromette la credibilità della scuola e discredita l’operato del personale scolastico”. (Ansa).