Abusivismo: sequestrata area nel Salernitano

Abusivismo: la Guardia di Finanza di Salerno ha sequestrato 8.500 metri quadrati di area di demanio idrico abusivamente occupata nel Salernitano

I finanzieri della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Salerno hanno sequestrato 8.500 metri quadrati di area di demanio idrico abusivamente occupata nel Comune di Olevano sul Tusciano e Montecorvino Rovella, nel Salernitano, nell’ambito dei servizi di polizia ambientale e controllo economico del territorio.

 

Abusivismo: sette denunce per deturpamento ambientale

All’operazione hanno preso parte anche tecnici comunali. Da dallo scorso marzo a oggi, su disposizione del Reparto Operativo Aeronavale della GdF di Napoli, sono stati eseguiti diversi sopralluoghi nelle aree sequestrate ricadenti nel territori dei due comuni per accertare la presenza abusiva di varie opere edili (immobili, depositi agricoli, piazzali di manovra, uliveti e frutteti). Sette persone sono state denunciate: i reati ipotizzati nei loro confronti sono occupazione abusiva di demanio, danneggiamento e deturpamento ambientale, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *