Abbandono di animali a Napoli: cifre da record. Il Comune lancia una campagna d'informazione

Abbandono di animali a Napoli: cifre da record. Il Comune lancia una campagna d’informazione

Cifre da record in merito all’abbandono di animali a Napoli. Il Comune lancia una campagna d’informazione rivolta a tutti i cittadini

Cifre più che preoccupanti per l’abbandono di animali a Napoli: circa trenta ritrovamenti al giorno. Cani abbandonati lungo il ciglio di una strada, o legati a un palo e, nel migliore dei casi, lasciati vicino a canili o strutture di accoglienza. Nel mese di luglio, l’abbandono di animali, è aumentato più del 50%.

Abbandono di animali a Napoli: il Comune lancia una campagna d’informazione

In merito quindi all’abbandono di animali a Napoli, il Comune lancia una campagna d’informazione rivolta a tutti i cittadini, un’iniziativa curata dal Garante degli animali per la città Stella Cervasio, d’intesa con l’assessorato all’Ambiente.
Abbandonare il proprio animale non è solo disumano, ma è anche un reato, regolato dall’articolo 727 del Codice Penale, che prevede l’arresto fino ad un anno e un’ammenda che può raggiungere i 10 mila euro.

Chi trova un cane o un gatto ferito può rivolgersi alla Asl Napoli 1, Ospedale veterinario Frullone”. Il presidio, in via Marco Rocco di Torrepadula, è aperto 24 ore su 24 (telefono 081 254 9596)