A Poeté per san Valentino si parla d’amore. E tu, di chi ti sei innamorato la prima volta? (VIDEO)

Pesentati “La guerra dei sessi” e “Diversi amori”

di Manlio Converti e Giuliana Gugliotti

“Di chi ti sei innamorato per la prima volta?” Questa settimana, in occasione di san Valentino, a Poeté si parla d’amore, con due libri che esplorano quello che è forse il più antico e insolubile mistero dell’universo. E lo fanno da prospettive ampie e “diverse”, senza limitarsi ai cliché dell’amore romantico uomo/donna, ma esplorando anche le altre forme d’amore, quelle troppo spesso misconosciute.

Dall’amore animale a quello eterosessuale a quello omosessuale, la presentazione di “La guerra dei sessi” di Gloria Persico e “Diversi amori” di Enza Silvestrini e Barbara Balbi diventa occasione per raccontare e far raccontare agli ospiti in sala e alle stesse autrici dei libri il loro rapporto con l’amore, in tutte le sue forme. Con una semplice domanda: raccontaci il tuo modo di amare.

GUARDA IL VIDEO:

LA GUERRA DEI SESSI. Maschi e femmine sono da sempre in lotta per il potere. Non soltanto in questa, ma anche in altre società. Questo è il motivo per cui, secondo l’autrice Gloria Persico, la donna ha imparato, nei secoli, a mentire, fingere, dissimulare. Un’arte dell’inganno che le è necessaria alla sopravvivenza. Quando poi questa “guerra tra sessi” si quieta, è in quell’istante che sboccia l’amore. Un “misterioso cortocircuito” che scombussola i sensi e sconvolge tutti gli equilibri. Salvo finire poi, pochi anni dopo, per ripiombare l’uomo e la donna in una battaglia senza tregua. Con l’aggravante, questa volta, della sofferenza generata dal distacco dall’amato, considerato l’unica risposta a tutti i propri bisogni. Con questo libro Gloria Persico cerca di risalire alle origini, se delle origini esistono, dell’amore, e lo fa prendendo in analisi le prospettive etologiche ed antropologiche dell’evoluzione del sentimento più misterioso di sempre.

DIVERSI AMORI. “Da quando era piccolo, tutti hanno sempre chiesto a mio figlio quante fidanzate avesse. Nel tempo, ho iniziato a chiedermi: come farà se un giorno vorrà comunicarci che invece di tante fidanzate lui ne ha una sola, oppure, invece, ha un fidanzato, o ancora tanti fidanzati maschi? Come farà a dirlo se nessuno gli hai mai dato le parole per farlo?”. Da questa domanda che Barbara Balbi, l’illustratrice del libro, pose a se stessa all’indomani della maternità, nasce “Diversi Amori”. Un libro di Enza Silvestrini che racconta diversi modi di amare, rivolgendosi a tutti, giovani e vecchi, adulti e bambini, genitori e adolescenti, educatori e alunni. Per ricordare a tutti che esiste una”innegabile parità dei sentimenti“.

13 febbraio 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *