Petardo contro Moschea nel Casertano

A Napoli una moschea a cielo aperto per favorire il dialogo

L’11 settembre Napoli si è trasformata in una moschea a cielo aperto. Una data simbolo che ha coinciso quest’anno con la festa musulmana dell’Eid.

Una grande moschea a cielo aperto nella piazza più grande e cosmopolita di Napoli, Piazza Garibaldi.

Una giornata promossa da Co-mai per invitare la cittadinanza al dialogo e alla tolleranza.

La moschea di Piazza Garibaldi

L’11 settembre Napoli si è trasformata in una moschea a cielo aperto.

Una data simbolo che, oltre a rappresentare il quindicesimo anniversario degli attentati contro le torri gemelle di New York, coincide quest’anno con la festa musulmana dell’Eid.

Più di 3 milioni di cittadini italiani, arabi e di origine straniera, osservanti le diverse fedi e laici hanno partecipato all’iniziativa, #Cristianinmoschea, promossa da Co-mai, le Comunità del mondo arabo in Italia e dal movimento “Uniti per unire” con lo scopo di favorire il dialogo.