75enne accende una sigaretta in ospedale e prende fuoco: gravissimo

Un anziano paziente del I Policlinico di Napoli ha preso fuoco fumando una sigaretta. Ricoverato al reparto Grandi Ustionati del Cardarelli

Un anziano paziente 75enne del I Policlinico, residente al Vomero, aveva deciso di accendersi una sigaretta dopo pranzo. La cenere, però, cade sul suo pigiama di pile e prendere fuoco è un attimo. L’uomo è stato subito soccorso dagli infermieri di turno allertati dalle grida spaventate degli altri pazienti. Il 75enne ha subito gravissime ustioni alle gambe e al bacino, al momento è ricoverato in terapia intensiva al Centro Grandi Ustionati del Cardarelli. Un’inchiesta è stata aperta.