Arrestata sorella del boss Zagaria: nel blitz, quattro persone arrestate da carabinieri e polizia

4 ciclisti investiti a Campolongo da una Fiat Multipla pirata

4 ciclisti investiti a Campolongo. Uno è deceduto, gli altri tre sono feriti e ricoverati a Battipaglia. Il morto è Iennaco Prisco

A Campolongo, in provincia di Salerno, un’auto pirata ha investito quattro ciclisti, di cui tre non sono gravi e uno è deceduto subito dopo il trasporto in ospedale. In base alle prime ricostruzioni l’auto pirata corrisponde a una Fiat Multipla, la quale percorreva la litoranea verso Salerno Sud.

Il ciclista deceduto è il sarnese Prisco Iennaco, 65 anni, investito alle spalle e disarcionato dalla sua bicicletta a grande velocità. Egli è morto appena giunto in ospedale e prima di essere ricoverato, mentre, gli altri tre suoi compagni rimangono qui assistiti per ferite e politraumi sul corpo.

Il comando dei carabinieri di Eboli indagano per individuare la Fiat Multipla di colore bianco, che stava viaggiando sulla strada provinciale 175 in direzione Capaccio, quando ha travolto il gruppo di 4 ciclisti.