30 milioni per Capodimonte: i progetti del direttore

Il piano della cultura varato dal Cipe ha stanziato 30 milioni per il Museo di Capodimonte. Il direttore Sylvain Bellenger ringrazia Franceschini.

Sono 30 i milioni che  sono stati destinati al Museo di Capodimonte dallo Stato.

Il direttore di Capodimonte Sylvain Bellenger ha affermato: “Felice che il ministro Franceschini abbia apprezzato e premiato il progetto, frutto di lavoro di pianificazione di tutta la struttura, che punta a modernizzare il Museo e a tutelare e vivificare il Bosco mettendo pubblico e didattica al centro del museo“.

Molti progetti per il Museo di Capodimonte

Il piano della cultura varato dal Cipe ha stanziato 30 milioni per il Museo di Capodimonte.

Come saranno usati quei soldi? Il direttore del museo ha spiegato la volontà di avvicinare i visitatori alle opere elaborando nuovi percorsi artistici e l’intenzione di creare un sistema integrato tra la Reggia e il Parco di Capodimonte. Si pensa di eliminare i cancelli nel cortile, tenere le finestre prive di tendaggi e coi vetri trasparenti nelle sale della pinacoteca, che saranno ridipinte con i colori originali e allestite, in modo che i quadri possano essere visti sia con la luce naturale sia con quella artificiale.

Il progetto prevederebbe anche la possibilità di fruire della splendida terrazza sul tetto, del Gabinetto dei disegni e delle stampe e altre opere della collezione Farnese, oggi aperti solo su richiesta.