16enne arrestato dopo aver malmenato il padre: gli negava i soldi per la droga

Prende a calci e pugni suo padre dopo che gli aveva negato 50 euro: arrestato un 16enne di Acerra

Un 16enne è stato accompagnato nel centro di prima accoglienza per minori a Napoli dai Carabinieri con l’accusa di tentata estorsione: il giovane era alla ricerca di soldi per compare droga, suo padre, 50enne, gli aveva appena negato 50 euro e di tutta risposta era stato preso a calci e pugni da suo figlio. Il 16, già noto alle forze dell’ordine, è stato bloccato in casa sua, ad Acerra,mentre tentava la fuga.