Mertens: “Con lo Shakhtar mancato il nostro gioco. Non potevo lasciare i rigori a Jorginho”

La sua tripletta è stata fondamentale nel 6-0 sul Benevento. Dries Mertens ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida del San Paolo

La sua tripletta è stata fondamentale nella vittoria per 6-0 sul Benevento. Dries Mertens ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della sfida del San Paolo. “Contro lo Shakhtar abbiamo sbagliato e non siamo riusciti a fare il nostro gioco. Le altre squadre cominciano a studiarci, ma oggi abbiamo dimostrato quanto possiamo fare male. Il rigore? Il mister dice che i rigoristi siamo io e Jorginho. Lui lo ha calciato quando allo stadio c’erano la madre e la sorella, ma oggi non potevo lasciarglieli. Devo giocare bene per la squadra. Lo scudetto? Il campionato è lungo. Inter e Juventus stanno facendo bene, vediamo. Il momento no di Hamsik? E’ stato sfortunato, ma conosciamo il suo valore“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *